22° turno di campionato per l’U.S. San Vito

Dopo la tanto attesa vittoria interna di domenica scorsa, i biancoverdi di mister Monna giocheranno in trasferta a Zollino. Con la volontà di riscattare il pesante 0-4 subito all’andata, il San Vito affronterà la partita a viso aperto, non avendo nessuna preoccupazione di classifica. Il tecnico dovrà fare a meno di alcuni titolari e, tra questi, Frallonardo, purtroppo gravemente infortunatosi domenica scorsa (per Antonio stagione finita).

Intanto, le tre prime della classe del nostro Girone C, si apprestano a vivere l’ultima appassionante fase della stagione. A cinque giornate dalla fine del campionato, se si escludono Soleto e Monteroni, oramai retrocesse, gli altri verdetti che contano (promozione diretta e play-off) sono ancora tutti da scrivere. Il Cursi è favorito e approfitterà della partita a Soleto per consolidare il vantaggio sulle inseguitrici, che si affronteranno tra di loro. Infatti, il big match della giornata, sarà proprio quello tra Copertino e Galatone, costrette entrambe a vincere per non perdere terreno dal primo posto, unico a garantire la Promozione diretta.



In ottica playoff, ci sono due posti da assegnare: per ora Mesagne, C. Brindisi e Seclì sono in fila indiana distanziati di un punto. I mesagnesi, impegnati nella sfida casalinga contro il Ruffano, scenderanno in campo conoscendo già il risultato della rivale C. Brindisi. È proprio quest’ultima ad aprire la 22a giornata di campionato con l’anticipo casalingo del sabato (ore 16) contro il Parabita. Il Seclì, invece, affronterà tra le mura amiche un Monteroni ormai senza obiettivi stagionali.
Chiude la giornata la sfida V. Lecce – Latiano, entrambe ormai tranquille.
Anche se amareggiati per l’incredibile eliminazione della Nazionale dai Campionati del Mondo 2022, auguriamo una buona Domenica di calcio a tutti gli appassionati.

Comunicato stampa


Condividilo sui social