La Fratellanza Popolare “F. Sardelli” dona un defibrillatore alla città

Finalmente San Vito dei Normanni diventerà una città cardioprotetta.

Installato in una apposita teca posta all’angolo tra Corso Leo e piazza Giovanni Paolo II, sarà benedetto questa sera, 15 giugno, al termine della processione di San Vito martire. Il defibrillatore che la Fratellanza Popolare “F. Sardelli” ha donato alla città nell’ambito del progetto “FacileDAE – San Vito dei Normanni città cardioprotetta”.



I defibrillatori, come è noto, sono apparecchiature in grado di salvare una persona colpita da arresto cardiaco.

Utile averne uno a disposizione della collettività in una zona centrale della città.


Condividilo sui social