Monsignor Giovanni Intini nuovo vescovo della Diocesi Brindisi-Ostuni

Sarà Monsignor Giovanni Intini, attuale vescovo della Diocesi di Tricarico, il successore di monsignor Domenico Caliandro nella Diocesi Brindisi-Ostuni. L’annuncio ufficiale è arrivato oggi (venerdì 10 dicembre 2022) alle ore 12 quando il clero si è riunito nel santuario di Jaddico. Contemporaneamente la notizia è stata data nella Diocesi di Tricarico. 

Nel suo messaggio di saluto alla comunità diocesana monsignor Domenico Caliandro, nominato amministratore apostolico fino al passaggio ufficiale, ha espresso la sua gioia per questa nuova nomina, attendendo con trepidazione l’arrivo del nuovo Pastore: “Ho servito questa arcidiocesi con tutte le mie forze e al meglio delle mie possibilità, mettendo sempre al primo posto la gloria di Dio e il bene dei figli che mi sono stati affidati. L’ho onorata con coscienza seria e retta. Vi chiedo di portarmi nelle vostre preghiere come io ho quotidianamente pregato per ognuno di voi.”

Anche monsignor Intini ha fatto pervenire un pensiero di saluto a tutta la comunità: “Tutto il popolo di Dio è soggetto attivo della missione della chiesa. Abbiamo bisogno di essere una missione con tutta la nostra vita che non può conoscere spazi privati. Porgo i miei saluti alle autorità civili e militari, fin da ora manifesto la mia disponibilità a collaborare pur nella distinzione dei proprio ruoli per far crescere il bene comune, a giusto sostegno delle famiglie, a tutela dell’ambiente. Mi porgo a voi come artigiano di comunione e vi prego di pregare per me.”



Monsignor Giovanni Intini, 56 anni, è nato a Gioia del Colle (Bari) il 28 dicembre 1965. Cresciuto a Noci, nella diocesi di Conversano-Monopoli, il 29 giugno 1990 è stato ordinato presbitero dal vescovo Domenico Padovano per la diocesi di Conversano-Monopoli. È stato arciprete-parroco della chiesa matrice di Santa Maria della Natività a Noci. Nel 2014 è stato nominato dal vescovo Domenico Padovano rettore della basilica concattedrale di Maria Santissima della Madia a Monopoli. Dal 7 dicembre 2016 vescovo di Tricarico, in Basilicata. È membro della commissione episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi della Conferenza Episcopale Italiana.

Succede, quindi, a monsignor Domenico Caliandro, nominato arcivescovo di Brindisi il 20 ottobre 2012, dal Santo Padre Benedetto XVI e il 5 gennaio 2013 ha iniziato il suo Ministero episcopale a Brindisi. Mons. Nato a Ceglie Messapica il 5 settembre 1947, si è laureato in Filosofia presso l’Università statale di Bari nel 1986. Ordinato sacerdote il 18 marzo 1971, fu nominato Cappellano d’onore di Sua Santità il 6 marzo 1986. Ha svolto il ministero sacerdotale come animatore e professore di religione nel Pontificio Seminario Romano Minore, come vice rettore nel Seminario diocesano di Oria, vice parroco nella parrocchia San Rocco in Ceglie, poi parroco nella parrocchia San Francesco in Oria, canonico teologo nel Capitolo Cattedrale di Oria, cooperatore del Rettore del Santuario di San Cosimo in Oria.

È stato docente di religione nel liceo classico “V. Lilla” di Francavilla Fontana, dal 1979 docente di Teologia Morale e di Antropologia ed Etica filosofica nell’Istituto Teologico del Pontificio Seminario Regionale di Molfetta (Ba) e di Teologia Morale nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Oria, Vicario Foraneo della Vicaria SS. Pietro e Paolo Apostoli e poi Vicario Episcopale per i Ministeri Ordinati e il Diaconato Permanente. Dal 1976 al 1980 Segretario del Consiglio Presbiterale, poi membro dei Consigli: Episcopale, Presbiterale Pastorale e del Collegio dei Consultori.

Il 23 aprile 1993 è stato nominato Vescovo della Diocesi di Ugento – S. Maria di Leuca, ricevendo la consacrazione episcopale il 28 giugno 1993. Ha svolto per sette anni il suo ministero episcopale, fino al 13 maggio 2000 quando il Beato Giovanni Paolo II lo nominò Vescovo della Diocesi di Nardò-Gallipoli, di cui ha preso canonicamente possesso il 3 luglio 2000. Dal 2006 al 2009 ha svolto la sua prima Visita pastorale alla Diocesi di Nardò-Gallipoli. Nell’ambito della Conferenza Episcopale Italiana è membro della Commissione episcopale per il laicato. Nella Conferenza Episcopale Pugliese gli è affidata la presidenza della Commissione regionale per la catechesi.

Il nostro servizio:


Condividilo sui social