Le Stelle di Natale AIL in piazza anche a San Vito e San Michele

C’è Marco Di Bello tra i testimonial scelti da AIL, l’Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma per la campagna delle Stelle di Natale 2023, al fianco di Bianca Guaccero, Enrico Vanzina, il trio Medusa e Rossella Brescia, solo per citare alcuni nomi. Arbitro internazionale di calcio, il primo (ed unico) brindisino ad essere approdato in serie A, Di Bello vanta 155 gare dirette in massima serie. Ha iniziato sui polverosi campi di provincia nel 1999, arbitrando la partita tra i giovanissimi di Cisternino e Fasano e dimostrandosi sempre vicino al mondo del volontariato ed alle tematiche della solidarietà sociale.



La storia con l’AIL di Marco Di Bello inizia cinque anni fa. Era esattamente il 4 dicembre 2018 quando a Palazzo Nervegna fu presentata la campagna “Di Bello c’è la vita”, che nel messaggio diceva “Il modo migliore per affrontare la malattia non è nasconderla, ma raccontarla”. Quel giorno tornava a casa Pierpaolo Piliego, protagonista nei mesi scorsi della campagna di raccolta fondi pro AIL “Un mezzo per la vita”, che ha permesso di donare alla sezione brindisina un nuovo automezzo.

“Sono sempre più felice e orgoglioso – racconta Di Bello – di mettermi in gioco al fianco di chi combatte ogni giorno battaglie molto più dure di quelle che noi arbitri sosteniamo nei 90 minuti di gioco. Nei momenti difficili della vita credo che il coraggio e la fiducia in se stessi siano alleati preziosi. Per raggiungere un traguardo importante e sostenere la ricerca è fondamentale il contributo di tutti noi”.

Domani, venerdì 8 dicembre, Marco Di Bello sarà con i volontari dell’AIL Brindisi presso lo stand delle Stelle in Piazza Vittoria insieme al dottor Domenico Pastore, primario dell’UOC di Ematologia dell’Ospedale “Perrino” di Brindisi. Con loro anche i giocatori dell’Happycasa Brindisi Tommaso Laquintana ed Eric Lombardi.

Per i pazienti ematologici ci sono stelle che fioriscono anche nei momenti più difficili, sono le Stelle di Natale AIL. Era il 1989 quando, grazie all’intuizione della presidente di AIL di Reggio Calabria, furono vendute le prime 500 Stelle di Natale per acquistare dei macchinari necessari all’ematologia locale. L’idea fu riconosciuta e apprezzata e quattro anni più tardi scesero in piazza anche le altre Sezioni AIL. Le stelle di Natale AIL tornano Venerdì 8, Sabato 9 e Domenica 10 Dicembre anche a Brindisi in Piazza Vittoria e nelle principali piazze dei comuni della provincia, al fine di sostenere la ricerca scientifica per la cura delle leucemie dei linfomi e del mieloma ed il reparto di Ematologia dell’Ospedale “Perrino”.

Oltre alla Stella tradizionale, al Centrotavola con stelle rosse ed all’Alberello di limone per i più golosi l’offerta si completa con le Sfere di Natale artigianali dipinte a mano e con la Stella di cioccolato al latte da 300 grammi in scatola ecologica: una prelibatezza per grandi e piccini, dedicata a Mino Alba, indimenticato ex presidente di AIL Brindisi. Tra i fondatori della sezione brindisina e presidente per un ventennio, Alba ebbe l’idea della stella di cioccolato da affiancare a quella vera. Era l’anno 2000 e da allora costituisce una valida e golosa alternativa.

Queste le piazze coinvolte nell’iniziativa nell’intera provincia di Brindisi:

– S. Vito dei Normanni (Piazza Giovanni Paolo II) – 8 dicembre mattina

– San Michele S.no (Piazza Marconi) – 8, 9 e 10 dicembre

– Brindisi (Piazza Vittoria) – 8, 9 e 10 dicembre

– Carovigno (Corso Vittorio Emanuele) – 8 e 10 dicembre mattina

– Ceglie M.ca (Largo San Rocco) – 8, 9 e 10 dicembre

– Cisternino (Piazza Garibaldi – c/o Villa Comunale) – 8 e 10 dicembre

– Erchie (Piazza Umberto I) – 8 dicembre mattina

– Fasano (Piazza Ciaia) – 8, 9 e 10 dicembre

– Pezze di Greco (Piazza XX Settembre) – 8 dicembre mattina

– Francavilla F.na (Piazza M.llo Dimitri) – 8, 9 e 10 dicembre

– Latiano (Piazza Umberto I e Piazza Capitano D’Ippolito) – 8, 9 e 10 dicembre

– Mesagne (Piazza Vittorio Emanuele – nei pressi Colonna Votiva) – 8 dicembre

– Ostuni (Piazza Italia – c/o Istituto Pessina) – 8 dicembre

– Sandonaci (Piazza Pompilio Faggiano) – 8 dicembre mattina

– San Pietro V.co (Chiesa SS. Angeli Custodi) – 10 dicembre

– Torre S. Susanna (Piazza Umberto) – 8 dicembre mattina

– Villa Castelli (Vico Pompei, 2 – nei pressi Chiesa S. Vincenzo De Paoli) – 8 dicembre


Condividilo sui social